Pilates Reformer

Con questa incredibile macchina, la più utilizzata e versatile tra gli attrezzi inventati da Joseph Pilates, è possibile eseguire una vastissima gamma di esercizi per allenare tutti i gruppi muscolari lavorando “in scarico”, ossia senza gravare sulla colonna vertebrale.

Formato da un carrello mobile dotato di molle per generare resistenza, il Reformer è stato creato (e denominato) per “riformare” e, quindi, trasformare il corpo.

Tra i benefici dell’allenamento con il Reformer rientrano:

  • resistenza muscolare, coordinazione e equilibrio, utili anche a chi pratica sport a livello agonistico
  • forza e tonicità fisica
  • dimagrimento e rassodamento
  • miglioramento della postura

Durante lo svolgimento degli esercizi viene curata con estrema attenzione la respirazione, con la conseguenza di un impatto positivo su stress e tensioni quotidiane. La natura a basso impatto di questa disciplina è inoltre particolarmente indicata per le donne in gravidanza, anche al fine di alleviare il mal di schiena e preservare l’elasticità del corpo così da consentire un recupero più veloce dopo il parto.

Il coinvolgimento costante dei muscoli centrali, volto al rafforzamento del core, fa sì che il Reformer, oltre a scolpire l’addome, porti importanti benefici alla schiena e alla postura. Per questo è consigliato a chi ha subito un evento traumatico e deve seguire un programma di riabilitazione, agli adolescenti che devono correggere vizi posturali e ai non più giovanissimi che desiderano ritrovare l’elasticità del corpo e la giovinezza della mente.

Le lezioni di Reformer si svolgono in seduta singola, in coppia o in tre persone.